Less is more: l'home staging

"Less is more" sosteneva il genio dell'architettura Mies Van der Rohe, il principio del miglioramento per sottrazione applicato alla nostra vita, aggiungo io, domestica.

Questo suggerimento, che possiamo tradurre con "meno è meglio" è alla base di ogni buon intervento di home staging.

Io consiglio sempre ai miei clienti di stanziare un piccolo budget per rendere l'appartamento più pulito, fluido negli spazi, privo di eccessiva caratterizzazione con l'aiuto di una home stager professionista.

Lo scopo è quello di rendere le proprietà facilmente apprezzabili dalla maggioranza dei clienti che saranno così in grado di rispecchiarsi in ciò che vedono riuscendo a immaginarsi proprietari e abitanti degli spazi che attraversa durante la visita.

Bastano pochi secondi, quelli che intercorrono tra il varco della soglia e l'arrivo alla prima stanza, e la decisione se acquistare o meno, è emotivamente già presa, anche se magari non se ne ha la consapevolezza.

Se il percorso all'interno delle stanze sarà pulito, fresco, invitante, privo di disturbi visivi (ad esempio mobili vecchi o ingombranti) il cliente si sentirà nella migliore disposizione d'animo per valutare  la proprietà.

Progetto Boccaccio

L'appartamento, in una bella casa dei primi del 900, si presentava abbandonato da un paio d'anni, polvere e vecchi mobili senza ormai più abitanti, reti nude nelle camere da letto, rendevano le stanze un poco tristi. Il mio intervento è consistito nel completare le stanze, con cuscini, copri letti e piccoli oggetti che trasmettessero calore e ordine.

Infine un buon servizio fotografico et voilà.

1/7
Progetto Cascinello 
Abbandonato da molti anni, a causa di un improvviso trasferimento, i proprietari mi hanno chiesto di intervenire in modo più approfondito con pittura delle pareti, riparazione parti ammalorate, pulizia approfondita, riarredo delle camere.
Infine lo shooting fotografico.

1/5
Progetto Tertulliano

Un lavoro di grandissima soddisfazione.

I proprietari mi hanno ascoltata come non sempre accade (su tutto, prezzo compreso), hanno ridipinto la casa per darle un'aria fresca e pulita, io ho sistemato i mobili, eliminando i meno belli e decorando con pochi accessori letti e terrazzo. Alice ha fatto le fotografie ed ecco che l'appartamento è stato venduto la settimana stessa dell'uscita dell'annuncio e senza un euro di sconto.

caseperfette, via Sebastiano del Piombo 15, 20149 Milano piva 07519850965 REA MI1964257 ruolo n° 16126